Il Denaro
 home  imprese & mercati  politica & istituzioni  professioni & formazione  d-finanziamenti  eventi
denarotv il direttore commenti sanità futura cultura sudsidiario lavoro immobiliare formazione newsletter acquista online
 
facebook twitterlinked in ok notizie friendfeedbookmark on delicious
il quotidiano
Prima pagina
Agenda eventi
News
Commenti
Imprese & Mercati
politica & istituzioni
professioni & formazione
Primo piano

inserti
Soldi & Imprese
Agrimed
I racconti di Piero Formica
Scaffale
Enti Locali & Cittadini
Turismo & Viaggi
Il Denaro Diplomatico
Moda & Affari
Il Sudsidiario
Sanità
Cultura
Futura
La Borsa Immobiliare
Liberare la società

riviste
Den
Gazzetta forense

rubriche
Fotogallery
Intraprendenti
Oroscopo finanziario
Meteo
Spaghetti Style
Salute & prevenzione
Concorso Talenti
Racconti
Cinema
Cartellone
Rassegna stampa on-line

speciali
Osservatorio di Gazzetta Forense
Le Vie del Vino
Convegno Giovani Confindustria 2010
Convegno sul Turismo Confindustria Napoli
TechnologyBiz 2010
Congresso nazionale Odcec
Unione Industriali
Dossier BPM
Dirigenti Campania
Premio l'Altra Italia
Aziende Ospedaliere
Napoli incontra Kagoshima
Meeting Rimini 2010
Api Napoli
Confcommercio Campania
Global Compact
Aiesec
Claai
Camera di commercio Napoli
Meeting eccellenze
menti@contatto
Piano Casa
Aziende sanitarie locali
Politiche e servizi sociali
Aziende
Convention CCIE
Premio Ischia
Assemblea Confindustria
imprese banche e istituzioni
Speciale 2010
Confidi
Harmont & Blaine
Intraprendenti
Vertis Sgr
Nusco

Politica, economia, finanza e attualità in diretta web

E Italia

Imprese & Mercati
Condividi/invia/aggiungi ai preferiti Condividi
12-01-2011

Confcommercio Napoli

Russo: Forcella diventerà turistica come Trastevere

giuseppe silvestre

Forcella, il quartiere napoletano ultimamente al centro di numerose polemiche per l'assenza di sicurezza e il degrado in cui versa, dovrà diventare l'equivalente del quartiere romano di Trastevere, oggi meta affollata di turisti e residenti in cerca di svago tra ristoranti, locali ed esercizi vari. Ne è convinto il presidente della Confcommercio partenopea Pietro Russo, che ha già scritto al prefetto di Napoli Andrea Di Martino una nota in cui chiede una serie di misure volte al rafforzamento della percezione di sicurezza nell'area.
"La Confcommercio di Napoli - dice Russo - non abbandonerà Forcella e chiediamo anzi ai commercianti della zona di non abbandonarla a loro volta. Questo quartiere, che ha fatto la storia della città e che fino a poco tempo fa godeva di una certa economia anche grazie alla presenza del Tribunale e della Pretura, merita lo stesso trattamento riservato ultimamente al cosiddetto salotto buono cittadino. Chiederemo pertanto un presidio fisso delle forze dell'ordine con tanto di camper nella piazza principale e siamo disposti, se autorizzati dal Comune, a ripiantare a nostre spese gli alberi divelti secondo le indicazioni che ci saranno fornite".
Non solo la videosorveglianza va massimizzata, aggiunge il presidente dell'associazione napoletana, ma "è urgente mettere in campo una serie di iniziative a carattere promozionale e continuativo che facciano rivivere quell'area che oggi in certi orari è deserta".


num. 003 - pag. 11
 

Clicca per ritornare alla pagina precedente torna indietro






Google




Guarda Denaro Tv
Dtv - denaro.it

Gazzetta Forense

Italian Cri