Il Denaro
 home  imprese & mercati  politica & istituzioni  professioni & formazione  d-finanziamenti  eventi
denarotv il direttore commenti sanità futura cultura sudsidiario lavoro immobiliare formazione newsletter acquista online
 
facebook twitterlinked in ok notizie friendfeedbookmark on delicious
il quotidiano
Prima pagina
Agenda eventi
News
Commenti
Imprese & Mercati
politica & istituzioni
professioni & formazione
Primo piano

inserti
Soldi & Imprese
Agrimed
I racconti di Piero Formica
Scaffale
Enti Locali & Cittadini
Turismo & Viaggi
Il Denaro Diplomatico
Moda & Affari
Il Sudsidiario
Sanità
Cultura
Futura
La Borsa Immobiliare
Liberare la società

riviste
Den
Gazzetta forense

rubriche
Fotogallery
Intraprendenti
Oroscopo finanziario
Meteo
Spaghetti Style
Salute & prevenzione
Concorso Talenti
Racconti
Cinema
Cartellone
Rassegna stampa on-line

speciali
Osservatorio di Gazzetta Forense
Le Vie del Vino
Convegno Giovani Confindustria 2010
Convegno sul Turismo Confindustria Napoli
TechnologyBiz 2010
Congresso nazionale Odcec
Unione Industriali
Dossier BPM
Dirigenti Campania
Premio l'Altra Italia
Aziende Ospedaliere
Napoli incontra Kagoshima
Meeting Rimini 2010
Api Napoli
Confcommercio Campania
Global Compact
Aiesec
Claai
Camera di commercio Napoli
Meeting eccellenze
menti@contatto
Piano Casa
Aziende sanitarie locali
Politiche e servizi sociali
Aziende
Convention CCIE
Premio Ischia
Assemblea Confindustria
imprese banche e istituzioni
Speciale 2010
Confidi
Harmont & Blaine
Intraprendenti
Vertis Sgr
Nusco

Politica, economia, finanza e attualità in diretta web

E Italia

Imprese & Mercati
Condividi/invia/aggiungi ai preferiti Condividi
12-01-2011

Solofra

Giovani imprenditori conciari, relatori irpini all'assemblea


La concia solofrana si prepara a prendere parte all'assemblea nazionale dei giovani imprenditori conciari. L'appuntamento, organizzato dall'Unione Nazionale Industria Conciaria, è in programma per il 20 gennaio a Firenze nella sede del Palazzo dei Congressi. Fra i relatori ci sarà anche Michele De Maio, imprenditore conciario solofrano e componente del direttivo nazionale Unic. Attuali le tematiche di discussione: le prospettive future del comparto concia e la sfida della produzione eco-compatibile. L'industria conciaria italiana, composta da 1.400 aziende e 17 mila addetti, è leader mondiale per valore della produzione (17 per cento sul totale globale e 66 per cento dell'Ue), qualità stilistica, sviluppo tecnologico ed impegno ambientale. Chiude il 2010 con un netto recupero, dopo un biennio di calo. Gli ultimi dati ufficiali segnano una crescita a due cifre: fatturato più 16,3 per cento, produzione più 12,1, export (Istat) più 31,2 per cento. La tendenza degli ultimi mesi dell'anno conferma sostanzialmente la dinamica. Il settore, che esporta verso 120 paesi per il 70 per cento del suo fatturato, beneficia del recupero manifatturiero (calzatura, pelletteria, arredamento imbottito, abbigliamento, interni auto) nei maggiori mercati europei e asiatici. La Cina è il primo destinatario estero, con oltre il 20 per cento del totale.


num. 003 - pag. 14
 

Clicca per ritornare alla pagina precedente torna indietro






Google




Guarda Denaro Tv
Dtv - denaro.it

Gazzetta Forense

Italian Cri